Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘io capisco tu no’ Category

ecchime qua ancora a voi con le mie belissime interpretazioni dei sogni. Oggi un altrissimo sogno molto comune di noi specialmente in Italia, fare sesso con persone della televisione, attori-trici, sportivi-tive,presentatori-trici, politici-tiche ecc..ecc..quelle persone che insomma ci arrivano in casa senza salutare e senza pulirsi i piedi nello zerbino.

Fare sesso con persone famose vuole dire 1)insoddisfazione della propria vita in generale (monotona, chiusa e senza allegria e/o fantasia 2)bisogno di evasione e di emozzioni forti  3)insoddisfazione e frustrazzione di tipo esplicitamente sessuale, il marito o la moglie insomma non sono piu’ all’altezza dei nostri bisogni.

Un sogno di questo genere richiama a una revisione di quello che si fa tutti i giorni e tutte le notti, spesso è un sogno che fa venire a galla la necessità di ridiscutere delle coordinate della nostra vita che sono importanti.

Sognare di essere corteggiati da una persona famosa vuol dire desiderio di essere presi piu’ in importanza dagli altri perchè ci si sente trascurati anche come persone. Sognare di far sesso con una persona molto bella è segno di insoddisfazione sessuale vera e propria. Se fate un sogno di questo genere sognate il 33, il 74 e l’80 su tutte le ruote. Se sognate di corteggiare il famoso/a e di essere respinti vuol dire che dovete tenere i piedi piu’ per terra e giocatevi il 64 e l’11.

Un saluto e un abraccio coerente e affettuoso dalla vostra Donna Vasa che vi vuole bene a voi.

Read Full Post »

Oggi sono a Madrid, capitale cui deve il nome a me medesima Madrid vuol dire madre cioè io che sono la mamma di tutta l’umanità, oltre che Pope, Onorevola, Paris Hilton italiana, Zeudi Araya mondiale, monumento, amica personale di tutti i leader compreso Dio che è mio padre e mio figlio.

Non è facile lavorare nelle nostre condizioni nonostante la mia vita umile, nonostante Zukky e Jimbo che non mi vogliono bene, soprattutto con la magistratura che sta lavorando alla denuncia che ho fatto alla Digos di Livorno con Colly,che mi ha dato l’amico attila come scorta e anche purtroppo per colpa di Achy e Gianfry che non accettano la mia relazione con Mou ma io lo amo, perchè il mio ragazzo che ama una ragazza come me, ragass, è up-to-date. E se questo non è militare, mi toccherà fare le cose fighette con il Giulietti (Giuseppe) o il Giulietto (Chiesa ) o Pietro (Ingrao). Mi toccherà toccarmi, e non per motivi sessuali, ma per motivi scaramantici, mannaggia.

Le pippe con Travaglio e Santoro le lascio a voi, bastardi e di merda.

Olè

El Popero


Read Full Post »

che differenza c’è che tra me e George Clooney?
se nun avete notato a differenza ve metto e’ foto

questo è er George Clooney

e questo sò io così me capite bene de che sto a parlà
Inzomma che diferenza cè tra me e George Clooney? Nu ce o sapete e arora ve o’ dico io.
Che a tutedue ce piace er cetriolone e nu la patatonza.Anzi che proprio ‘na diferenza cè se proprio vulete de spaccà er capello che abbellezza nostra è analogica, che lui nu ha fatto outing mentre che io sì.

Read Full Post »

e si pulisca chi puo’


mannaggia se fa dificile pure de pulisse er culo a sta italia

Read Full Post »

Nun è a età ANOggrafica che è a importanza, è età d’a’a mente, come che nun ce l’hanno quei trolls e quei feik che merubbano e’ imaggini che nu’ so loro, coma querra de Babbo Natale che sor piu elegante che siste ar monno.E io sò anche segretarrio der concorzo de poesia e de prosa de casalotti on line, cioè der quartiere mio e quanno che me scrivo da soro i commenti come che si è fatti de na ‘berra raggazza che scrive e’ poesie je posso de dì aho, sei brava, lasciatelo dì da me che sò er presidente e er segretario.Nun te piacono li post mia? li considerazzioni che ce metto de cervelo pe’fanne che nu è facile, ma pure a zinna mia me ro dice sempre “Li giovani credono de sapere e se ricordano, te nun te se po’ di’ nemmeno che sei rincojionito pecchè sei vecchio, ma pecchè proprio te ce sei nato”

E mò ve passo a salutà e me vado a magnà na pajata che è ora.

babbo2

Read Full Post »

Me dispiacette morto quanno che er Duce che je porto sempre de rispetto e pure a Zinna mia me dice “c’hai raggione Spartaco” fu de licenzziato da quei sporcaccioni der gran consijio der fascismo. Che nun c’avevano de mejio da fa’, che so, magnasse na pajiata, che annà de licenzià er grandissimo Duce mio, che tanto bene c’aveva fatto ar’Italia.


Arora leggetti sur giornale che er duce era stato licenzziato. Ma che avete preso de Duce pe’n’operaio che l’annate a licenzià? Peffortuna che r’baffetto aveva fatto ‘na specie de cassantegrazzione per er  Duce e per un antro paietto de anni ce l’ha preso sì o’ stipendio. Poi quanno che a Milano mancava a’ luce e l’hanno appeso come lampione tutti so’ stati contenti tranne io che me so’ fatto trascinà e me so’ iscritto ar PCI ne na militanza trenetennale. E nu ho mai visto de troll che ce stanno oggi, come a querri che contestano Berlusconi e Vertroni con questi modi de incivili che se ce stava ancora er duce vedi che je succedeva jii mannavano a far carbone a Carbonia. Però er vantaggio de oggi è che me posso mette’ er vestito bello anche d’estate che cor Duce nun se poteva che Lui diceva che ar Papa nu piaceva pe gnente.
babbo1

Read Full Post »

Ahr Ahr Ahr che ber titolo che me sò nventato ppèvvoi  pe favve ridere ‘na battuta satirica che sò satiro cosi ve premmio che come cazz fate che me state ancora a leggè…Pe’ddirla co’ Tisbe nà grande rivelazione de Gippi Pansa, stamane durante Omgnibbuss de Rete4 dopo de Fede che me piace morto e se parlava de er firme “er sangue de li vinti” de Panza, no mar de panza ma gippi panza che ascritto nu libbro su a guerra de mondiale.

Dopo ra fine de’a guerra de LIBBERAZZIONE, che ‘r Panza continua a chiama’ de“guerra civile”.

Perche se mmazzano er troschista nu è na grande novità, i anarchici e li troschisti li hanno ammazzato pure de’piu’ de’ franchisti li stalinnisti, chè poi sò stalignani e quinni comunisti. Mannaggia zozza. E ner 1940 nel Messico, nu je bbastato de avè ammazzato li troschisti ma perzino Stalin se è ammazzato puro Trotskij in perzona. Insomma l’ex giornalista ci spaccia fuffa per verità storiche che  è stata nà guerra civile invece è stata na guerra de libberazzione peccato che l’hanno rovinata li comunisti de polopottisti e stalignani, ‘sti zozzi.  E’ queste cose Panza nu le ha scritte nè “er sangue dei vinti” perchè nu ha voluto parlar bene de’ partiggiani ma nemeno de parlà male de li comunisti stalignani perchè è inviddioso de Belocchio che ha fatto nu firme dove ce stava na ex moje der duce che però nu ha fatto come Veronica perchè arora ‘e donne stavano fedeli ar duce, no come oggi che je fanno ‘e corna e ‘o dicono pure a’ giornali, ste zozze.

<!– –>

Read Full Post »