Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘so re’

Me dispiacette morto quanno che er Duce che je porto sempre de rispetto e pure a Zinna mia me dice “c’hai raggione Spartaco” fu de licenzziato da quei sporcaccioni der gran consijio der fascismo. Che nun c’avevano de mejio da fa’, che so, magnasse na pajiata, che annà de licenzià er grandissimo Duce mio, che tanto bene c’aveva fatto ar’Italia.


Arora leggetti sur giornale che er duce era stato licenzziato. Ma che avete preso de Duce pe’n’operaio che l’annate a licenzià? Peffortuna che r’baffetto aveva fatto ‘na specie de cassantegrazzione per er  Duce e per un antro paietto de anni ce l’ha preso sì o’ stipendio. Poi quanno che a Milano mancava a’ luce e l’hanno appeso come lampione tutti so’ stati contenti tranne io che me so’ fatto trascinà e me so’ iscritto ar PCI ne na militanza trenetennale. E nu ho mai visto de troll che ce stanno oggi, come a querri che contestano Berlusconi e Vertroni con questi modi de incivili che se ce stava ancora er duce vedi che je succedeva jii mannavano a far carbone a Carbonia. Però er vantaggio de oggi è che me posso mette’ er vestito bello anche d’estate che cor Duce nun se poteva che Lui diceva che ar Papa nu piaceva pe gnente.
babbo1

Read Full Post »

So stato n riunione co Vartere e abemmo deciso,in congiunto, che nu è giusto che miglioni de perzone sinno rapresentati da miglioni de partituccoli che nu servono a gnente soro a portar via voti ar Partito Democratico. Pe quei porpottisti stalinesi che me a menano co a Democrazia sappino che eziste er PARTITO DEMOCRATICO che apunto e pe i democratici e peli cristiani anche perchè semo in Italia e a Roma e lo papa è cristiano.

Quinni quanno che parlano de portà ‘a solia derre percenutali derre europee ar 4% Veltroni e er Partito dimostra desse de comunisto come Roza Lussemburgh che ar secoro scorso gridava “divide et impera” como li antichi francesi de Napoleone o i spanolli de Cristofero colombi che è quello che inveto na via a Roma famoso pelo proverbio tutti li strade porteno a Roma deveno capire de no rompere li cojoni.

Li antichi romani e etruri e i ratti della sabina, popolo li ratti dalli quali io discendo, che parlaveno ciociaro e non latino che è la lingua der papa e delli re hanno fatto sto erore e so durati poco ar masimo quarche centinaro d’anni.  E sta lussemburgo che è de un paese straniero nu me venga a rompe li cojoni cole sue idee strane, mo Vartere deve fa na legge pe uni gli italiani e o fa pe noi e pe questo se mete d’acordo cor Sirvio che voleva l’8% de sbaramento ma poi era arto anche pe lui che è basso alora hano fato la metà er 4% che è grande come er partito de diliberto che è un comuista come Berliguer che era del PCI che io m’ero iscritto pe via de a Unipollo che me dovevo iscrive pe porta a pajata a casa che poi me so pure iscrito a rifondazione ma poi a Zinna se incazzata e ma torto anche perchè no ce stava a bociofila.Ora che se capimmo se siete democratici dovete appogia  Vartere chi a’ penza diversamente è fascista e pure stronzo e nu me deve rompe li cojoni.

Read Full Post »